Metodo Wim Hof, Oxygen Advantage, Osteopatia per lo sport

16 giugno 2020 Leonardo Pelagotti Partnership

Il metodo Wim Hof e la respirazione Oxygen Advantage per incontrare il mondo dell'osteopatia per lo sport

Durante un incontro con il gruppo Osteopatia & Sport, Leonardo Pelagotti condivide la sua conoscenza del metodo Wim Hof, del programma Oxygen Advantage /Buteyko e della respirazione in generale.

Per rivedere qui l'intera intervista:

video-play-icon

Cos'è l'osteopatia?

Un po' di storia:

Una pratica originariamente americana, nata negli Stati Uniti alla fine del XIX secolo dal suo fondatore Andrew Taylor Still medico e pastore, promotore del concetto "Another Way" per rispondere alla sua incapacità di alleviare il suo prossimo con l'approccio della medicina del suo tempo. 

L'osteopatia si occupa di anatomia e considera come una strada reale per la salute una corretta circolazione del sangue (che trasporta nutrienti e ossigeno alle cellule). Tratta quindi il sistema cardiovascolare. Poi, per raggiungere il sistema vascolare, l'osteopatia agisce sul sistema muscoloscheletrico attraverso la manipolazione. Questo anche per distribuire la temperatura in tutto il corpo (equilibrando le zone calde e fredde). 

L'osteopatia funziona anche con la struttura del cranio, un'architettura fatta per muoversi, con fluttuazioni fluide e quindi si occupa dell'asse cranio - bacino attraverso la colonna vertebrale. Poi vengono curati anche i tessuti molli: viscere, gola, polmoni e cuore e l'apparato digerente, renale e riproduttivo.

Cosa e come funziona l'osteopatia?

L'osteopatia lavora quindi su tutte le strutture del corpo umano con l'obiettivo di restituire movimento per rispondere ai problemi del mondo moderno come: cattiva alimentazione, cattiva respirazione, poco movimento, cattivo sonno. Con l'eccessivo stress, i tessuti si densificano ed entrano in tensione. Ma la vita deve passare attraverso il sangue e ossigenarlo per nutrire i tessuti in deficit! Quindi è necessario RESTARTARE IL TRAFFICO e ripristinare la mobilità (trovare i limiti della mobilità): attraverso le mani si inviano informazioni all'organismo che si equilibra. 

In OSTEOPATIA: facciamo il collegamento/lavoro tra i sistemi del corpo con un approccio integrato basato su 3 principi:

1) LA STRUTTURA GOVERNA LA FUNZIONE!

2) UNITÀ CORPO

3) AUTOREGOLAMENTAZIONE DEL CORPO

Le analogie si possono trovare con il metodo di Wim Hof, l'Oxygen Advantage e Buteyko.

La prima è la respirazione: ossigenare il sangue e i tessuti.

L'osteopatia, come il metodo Wim Hof, Buteyko oOxygen Advantage ci aiutano a conoscere noi stessi nel nostro modo di respirare, ci danno la corretta preparazione meccanica per una respirazione profonda e completa e infine ci insegnano esercizi utili per equilibrare il nostro respiro e la fisiologia respiratoria.

Il secondo è quello di promuovere la circolazione del sangue e mantenere il sistema cardiovascolare. Sia con la respirazione, ma anche e soprattutto con gli esercizi di esposizione al freddo praticati nel metodo Wim Hof.

Il freddo ha molte virtù terapeutiche se lavorato con la giusta dose. 

Poi il movimento, che nel sito Wim Hof o Oxygen Advantage è incluso con lo yoga o i movimenti a terra ma anche cardio (corsa e ciclismo per esempio). 

A questo segue una dieta che deve essere vivace, naturale ed equilibrata per il corpo. E per concludere il lavoro con le Emozioni e la Mente, un approccio che viene anche dalla medicina cinese (sbloccare il ristagno delle emozioni) per evacuarle come un Detox.

Cosa può offrire il Metodo Wim Hof e l'Oxygen Advantage a un atleta o a uno sport in particolare?

L'approccio globale del metodo Wim Hof può aiutare gli atleti nella loro preparazione fisica, mentale ed emotiva.

Da un lato per le prestazioni fornite da una respirazione efficiente e migliorata. D'altra parte da un sistema cardiovascolare sano ed efficiente. E infine da una componente mentale chiave, per la gestione dello stress e della pressione della concorrenza. Un atleta deve allenare il corpo e la mente come ci insegna il latino "Mens sana in corpore sano". 

Un'altra chiave è quella di permetterci di recuperare più velocemente dal punto di vista energetico e muscolare e allo stesso tempo di impostare routine di allenamento per evitare infortuni.

E viceversa, se non possiamo allenarci a causa di un infortunio e siamo a riposo, possiamo anche allenarci con efficaci esercizi di respirazione per mantenere il nostro VO2 max e cardio allenati.

Tutto ciò che serve è l'applicazione strategica delle conoscenze scientifiche nel campo della respirazione per gli atleti.

Trattare gli atleti in modo diverso a seconda del loro livello, un approccio personalizzato

A seconda dello sport, del background e degli obiettivi di ogni persona, è necessario essere seguiti da un allenatore del metodo Wim Hof o Oxygen Advantage per indirizzare la formazione che ci corrisponde e come integrare il metodo Wim Hof e i suoi esercizi con il programma Oxygen Advantage e questi esercizi alla nostra formazione.

Gli atleti sono spesso piacevolmente sorpresi dai rapidi risultati sulle loro prestazioni e dalla facilità di realizzazione.

Ridurre le lesioni non necessarie attraverso il sovrallenamento e, allo stesso tempo, il progresso. Non è un sogno, ma allenarsi in modo strategico e informato.

A che ritmo vi occupate degli atleti? Prima/dopo una gara?

La preparazione viene effettuata a monte, con un anticipo di qualche settimana o mese a seconda delle esigenze, degli obiettivi e delle discipline.

La preparazione effettuata con un competente istruttore di metodo Wim Hof e un allenatore Oxygen Advantage permette poi all'atleta e allo sportivo di allenarsi in autonomia e di essere in autonomia durante la competizione. Un lavoro specifico può essere fatto anche dopo una competizione per facilitare il recupero muscolare e metabolico.

Un aneddoto da uno sportivo

Ho fatto carriera come ginnasta nazionale in Italia fino a 20 anni. Allora non sapevo come correre.

La mia prima corsa con un amico calciatore mi ha messo al tappeto in meno di 1 km per 3 giorni con l'acido lattico e l'intensa mancanza di respiro. Nel giro di pochi mesi sono riuscito gradualmente a correre 5 km in circa 30 minuti.

Era il mio massimo allenandomi regolarmente per la corsa (avevo iniziato il triathlon olimpico) ma senza lavorare sulla respirazione (che nel mio caso era molto inefficiente, superficiale, attraverso la bocca ecc.) Ma nessuno sembrava preoccuparsi di respirare durante lo sport. Più tardi, dopo il mio periodo di allenamento nel triathlon, ho iniziato lo yoga e ho smesso di correre.

Ho iniziato il metodo Wim Hof eOxygen Advantage e molti esercizi di respirazione. Di conseguenza, senza allenamento per la corsa, sono riuscito a correre 5 km in 18 minuti, senza allenamento per la corsa!

Come è possibile un tale miglioramento senza formazione? Un corpo più efficiente grazie ad una respirazione eccellente. La base per un atleta. Ho anche misurato il mio VO2max a 18-19 (test in pista) senza alcun precedente allenamento cardio (solo esercizi di respirazione).

Conclusione

Ci sono molti collegamenti tra l'osteopatia, lo sport e il metodo di Wim Hof abbinato al programma Oxygen Advantage. Per uno sportivo questi programmi sono una leva eccezionalmente efficace per aumentare le sue prestazioni o per allenarsi con più energia e facilità nella vita di tutti i giorni. Non si può fare a meno di conoscere le basi.



Articoli simili

Ultimi articoli

[ITW] WIM HOF & CERIMONIA DI CACAO con Maddy Colomine, Psicologa Olistica

Le origini del METODO WIM HOF e i vantaggi dell' APNEA - Leonardo Pelagotti, istruttore

Corso WIM HOF ADVANCED - INSPIRE CAMP 25 febbraio - 1 marzo 2024 - LAPONIA/FINLANDIA in FRANCESE

Categorie

Realizzazione e referenziamento Simpleplebo

Connessione

Continuando a navigare in questo sito, l'utente accetta l'installazione e l'uso dei cookie sul proprio computer, in particolare per l'analisi del pubblico, in conformità con la nostra politica sulla privacy.