Respirazione, Metodo Wim Hof e sistema nervoso autonomo per la nostra salute

25 Mar 2022 Leonardo Pelagotti Biohacking

Respirazione, metodo Wim Hof e sistema nervoso autonomo per la nostra salute

Come può il controllo della respirazione cambiare la tua vita?

La respirazione è un efficace strumento terapeutico e in questo articolo spiegherò come ci aiuta a gestire lo stress, l'ansia e a migliorare la nostra vita.

 

Riassunto:

  • Il primo corso Wim Hof e Biohacking in Italia
  • Allenamento della respirazione e del sistema nervoso autonomo
  • Cosa dice la scienza
  • Misure e dati scientifici
  • Come praticare esercizi di respirazione che possono aumentare il nostro benessere psicofisico

Il primo corso sul Metodo Wim Hof e il biohacking in Italia

Nel 2021 ho avuto il piacere di organizzare il primo corso in Italia del metodo Wim Hof con l'aggiunta di protocolli di Biohacking per la salute e la performance con l'intervento dell'imprenditore Pierluigi Cioni e del dottor Emanuele de Nobili, esperto di longevità all'Hotel Villa Eden di Merano.

Se sei nuovo al biohacking, leggi questo articolo che lo spiega o guarda questo video di biohacking naturale.

Nella sontuosa cornice della villa di San Ruffino in Toscana durante questo Corso, abbiamo avuto il preziosissimo intervento di Daniela Nuti di DNA22 esperta in Biohacking e Naturopatia.

Ci ha permesso di misurare l'impatto delle tecniche di respirazione, compreso il Pranayama e il freddo praticati durante il Corso Wim Hof e il Biohacking, il tutto in modo diretto e istantaneo, sul nostro sistema nervoso autonomo.

Il sistema nervoso autonomo aiuta il corpo a trovare il giusto equilibrio per dirigere le sue risorse ed energie per adattarsi e far fronte ad eventi esterni stressanti o per rigenerare e stimolare il sistema immunitario e la salute del corpo.

 

Manuale con sclerosi multipla su Corso Wim Hof & metodo Biohacking
1° Corso Wim Hof & Biohacking in Toscana

Esercizi di respirazione e allenamento del sistema nervoso autonomo

Insieme a Daniela, abbiamo potuto misurare scientificamente l'impatto e la grande importanza delle tecniche di respirazione eseguite durante il Corso per aiutare il corretto funzionamento del nostro sistema nervoso autonomo (tra i suoi rami (orto)simpatico e parasimpatico).

Questo contribuisce a una buona salute e così abbiamo deciso di lavorare su protocolli di respirazione e misurazioni dal vivo della variabilità della frequenza cardiaca (vedi una spiegazione di HRV in questo articolo, "Cos'è HRV?).

Da quel giorno con Daniela e DNA22 abbiamo potuto misurare i benefici di queste tecniche di respirazione e pranayama per il nostro benessere su centinaia di persone durante i corsi del Metodo Wim Hof in Italia realizzati con Inspire e il suo CEO Leonardo Pelagotti.

È nata una meravigliosa collaborazione.

 

Cosa dice la scienza?

In un mondo in cui gli studi ci mostrano che lo stress ha un impatto molto forte sulla popolazione di oggi:

collocando l'Italia e la Francia tra i primi al mondo a soffrire di stress, ansia e depressione, (fonte Mind Health Report 2022 AXA)

Altri studi dimostrano che la respirazione può avere un effetto positivo sulla variabilità della frequenza cardiaca: la respirazione determina l'efficienza e il funzionamento ottimale del corpo e della mente, così come uno stato di benessere psicologico.

Misurando l'attività del cuore, possiamo vedere come agisce il sistema nervoso autonomo (ANS) attraverso il principio dell'aritmia respiratoria sinusale e la variabilità della frequenza cardiaca e dell'intervallo RR (HRV).

Il ramo ortosimpatico del sistema nervoso autonomo ha origine dal midollo spinale e risponde alle condizioni di stress, mentre il ramo parasimpatico ha origine dal nervo vago (decimo nervo cranico) e regola la rigenerazione del corpo.

Il sistema nervoso autonomo può essere allenato, così come i muscoli attraverso l'esercizio.

Questo permette al corpo di adattarsi più rapidamente e di passare meno tempo sotto stress.

Lo stress cronico si riduce e il corpo si rigenera di più, rallentando l'invecchiamento cellulare.

 

Misure e dati scientifici

Le misurazioni scientifiche effettuate dal dispositivo #AnsAnalysis hanno evidenziato diverse osservazioni:

  1. la flessibilità del sistema nervoso centrale può essere aumentata per adattarsi meglio all'ambiente
  2. migliore controllo dello stress e delle emozioni da parte del sistema nervoso centrale

 

Prima di tutto, è possibile in meno di due minuti "calmare i nostri nervi" grazie ad un'azione calmante del respiro sul ramo parasimpatico, attivando un dialogo tra i due rami e aumentando l'azione del nervo vago. 

(la tecnica specifica in questione è una tecnica di respirazione di gestione dello stress sviluppata da me, Leonardo Pelagotti, e praticata durante Corsi Metodo Wim Hof e biohacking naturale)

Se tutto questo sembra un po' complesso, basta pensare che facendo queste tecniche di respirazione, è possibile ridurre la frequenza cardiaca, rilassare i muscoli, ridurre la pressione sanguigna e attivare il sistema immunitario.

In questo grafico, si può vedere l'aritmia sinusale di un praticante che è stato guidato da Leo durante una tecnica di respirazione.

L'aritmia sinusale respiratoria è la variazione della frequenza cardiaca influenzata dalla respirazione.

Vale a dire, l'espirazione stimola l'influenza parasimpatica sulla frequenza cardiaca, facendo diminuire la frequenza cardiaca.

Mentre l'ispirazione porta ad un'accelerazione della frequenza cardiaca, cioè una diminuzione temporanea dell'influenza parasimpatica sulla frequenza cardiaca.

Si noti che ci sono tre zone: verde, gialla e rossa.

  • La zona verde indica la gamma di normalità e di equilibrio ricercata nella vita quotidiana quando il corpo e la mente sono a riposo.
  • La zona gialla, invece, indica un leggero squilibrio verso l'aumento dell'eccitazione.
  • La zona rossa mostra un forte squilibrio di stress che è indesiderabile nella fase di riposo (ma normale durante un'intensa attività fisica o mentale).

Effetto della tecnica di respirazione rilassata

La prima freccia nella figura, intorno ai 70 intervalli (circa un minuto), mostra uno stato di stress indotto.

La seconda freccia, a circa 170 intervalli, mostra che la risposta di rilassamento attraverso la tecnica di respirazione utilizzata permette al corpo di uscire dallo stress in circa 20 secondi.

Questa modulazione del nostro stato interno si ottiene solo facendo una tecnica di respirazione e senza altre azioni esterne.

Un risultato molto interessante.

Effetto della tecnica di respirazione attivante

In una seconda fase, è stata misurata la possibilità di attivazione sul nostro corpo e la nostra energia in meno di 30 secondi, grazie a un altro protocollo di respirazione specifico sviluppato da Leonardo Pelagotti.

Questa tecnica ha un effetto energizzante e attivante sul ramo ortosimpatico, che porta alla capacità dell'individuo di mobilizzare energia per le capacità fisiche o di concentrazione.

In pratica, pensate a un'azione simile al caffè, ma senza dover prendere una sostanza.

Ecco un grafico che mostra l'attivazione  con una tendenza rossa nella curva che indica una risposta ortosimpatica dominante (che è quello che stiamo cercando in questo caso).

Anche la variabilità della frequenza cardiaca si abbassa e permette quindi di mobilizzare le risorse energetiche del corpo per un'azione fisica o mentale immediata.

Effetto della tecnica di respirazione CATANA

In terzo luogo, si è osservato come la tecnica di respirazione CATANA creata da Leonardo Pelagotti sia in grado di creare un migliore equilibrio del sistema nervoso autonomo in circa 5 minuti di pratica respiratoria nei principianti.

Questi effetti sono notevoli e rari, soprattutto se si considera che non era necessaria nessun'altra azione, tranne respirare in un certo modo e seguire la tecnica.

Ecco un grafico che mostra l'azione della tecnica di respirazione CATANA sul sistema nervoso autonomo.

Guarda questo video per saperne di più su questa tecnica di respirazione.

Nell'ultima parte del grafico, una volta completata la tecnica di respirazione (dopo 840 intervalli, o circa 11 minuti), si può vedere l'importanza della fase di integrazione.

Questa fase corrisponde a qualche minuto di riposo dopo la tecnica di respirazione. Permette un tempo di rigenerazione, senza fare nulla di speciale.

Fare questa fase di integrazione e prendersi il tempo di chiudere gli occhi per due minuti o addormentarsi per rigenerarsi di notte è il mio consiglio per una rigenerazione ottimale.

Anche questa fase aiuta a migliorare la digestione dopo i nostri pasti nel caso in cui abbiamo problemi digestivi. Oppure riduce l'ansia.

Per digerire in modo efficiente e veloce, abbiamo bisogno di attivare la parte parasimpatica del sistema nervoso autonomo e la parte ortosimpatica inattiva, così come di gestire gli stati di ansia o gli attacchi di panico.

Stato del sistema nervoso autonomo

Per concludere, trova il grafico dello stato del sistema nervoso autonomo prima (a sinistra del grafico) e dopo (valori globali sulla tecnica a destra del grafico) un'altra tecnica di respirazione.

La tecnica di respirazione in questione combina il Respiro Gigante e la respirazione 3/6, che ho sviluppato personalmente per aiutare le persone ad affrontare lo stress in modo pratico ed efficace in soli 3-5 minuti e senza bisogno di altre sostanze.

Come possiamo vedere, c'è una riduzione dell'attività simpatica dominante indicata dalla barra rossa.

La barra gialla indica la capacità di dialogo tra il sistema nervoso autonomo simpatico e parasimpatico, cioè la sua flessibilità e adattabilità.

Qui si osserva un aumento della flessibilità dopo la pratica della tecnica di respirazione.

La barra blu corrisponde all'attività del sistema parasimpatico.

In questo caso, c'è un aumento di oltre il 600%.

Questa variazione positiva mostra la risposta di rilassamento e la forte gestione dello stress possibile attraverso la respirazione nel soggetto da misurare.

Come praticare questi esercizi di respirazione?

Molti di voi usano lo sport e il movimento fisico come strumento per ridurre i livelli di stress.

Il movimento lavora sul sesto senso, la propriocezione, aiutandoci a gestire indirettamente le risposte interne del corpo.

Ma pochissime persone usano la respirazione come strumento di riduzione dello stress:

uno strumento di regolazione interna basato sul settimo senso, l'interocezione e la stimolazione cardio-vagale (termini medici in cardiologia).

 

Il controllo del respiro può cambiare la tua vita

La coerenza cardiaca o respirazione 365, un'eccellente tecnica di respirazione, si basa proprio su questi principi per influenzare il sistema nervoso autonomo e coordinare il ritmo cardiaco sul principio della variabilità della frequenza cardiaca.

Personalmente, uso molto il respiro 3/6 in combinazione con il respiro gigante nella mia gestione quotidiana dello stress.

Potete trovare queste tecniche di gestione dello stress e della salute mentale spiegate nel mio libro "La respirazione per la padronanza di sé" che potete trovare nelle librerie o anche qui sul nostro sito in formato e-book.

Ci sono altri esercizi utili da praticare e conoscere, come la respirazione diaframmatica, la respirazione yogica completa, la respirazione ritmica attraverso il naso, ecc.

Puoi trovare ed essere guidato in queste tecniche di respirazione iscrivendoti al corso di formazione online INSPIRE the Power of Breathing.

 

BONUS:

Una regolazione molto efficace si ottiene anche con l'esposizione al freddo e le tecniche di meditazione.

 

NUOVO Corso:
METODO WIM HOF & BIOHACKING naturale

Per imparare queste pratiche essenziali per una buona salute ed energia,

Vi propongo di partecipare a un weekend di Corso in Toscana dall'8 al 10 aprile 2022 nella storica villa di San Ruffino.

Incontrerete anche gli esperti Daniela e Fabrizio di DNA22, Pierluigi ed Emanuele che vi permetteranno di misurare la vostra salute, il vostro equilibrio immunitario e nervoso prima, durante e dopo il Corso e di calibrare questi esercizi sulla vostra vita essendo seguiti da specialisti.

Non c'è miglior investimento di tempo secondo me: sapere come gestire la nostra salute ed energia per realizzare i nostri progetti futuri.

A presto

Leonardo Pelagotti

 

ps: vorreste un corso di questo tipo anche in francese? Magari anche in Italia. Se è così, mandaci un messaggio e ne organizzeremo uno per voi.

NUOVO WEBINAR GRATUITO

MEDITAZIONE E RESPIRAZIONE PER GESTIRE LO STRESS E MIGLIORARE LA SALUTE
biohacking naturale

Credito fotografico: Village des Pruniers
Qualche settimana fa, sono stato invitato a presentare ai monaci il lavoro di respirazione e il Metodo Wim Hof ! Era soprattutto una condivisione di conoscenze.
 

Condividerò con voi in questo NUOVO WEEKEND GRATUITO potenti insegnamenti e pratiche per aiutarvi a ritrovare la vostra CALMA MENTALE e ridurre i vostri livelli di STRESS attraverso le tecniche di respirazione buddista Zen e le routine di meditazione dei monaci del Plum Village.


Articoli simili

Ultimi articoli

Perché un secondo corso INSPIRE?

Come ho scritto il mio secondo LIBRO!

Prendersi cura della propria salute in modo naturale

Categorie

Realizzazione e referenziamento Simpleplebo

Connessione

Continuando a navigare in questo sito, l'utente accetta l'installazione e l'uso dei cookie sul proprio computer, in particolare per l'analisi del pubblico, in conformità con la nostra politica sulla privacy.